Tutte le dirette aggiornate!

Beato subito, poi si vedrà: un caso di bilocazione

il blog di stefano Jun 16, 2022

Qualcuno mi ha avvistato tra Palermo e Catania e ne ha dato notizia urbi et orbi.

La cosa è piuttosto interessante, e, se verificata, può giocare a mio favore nella causa di beatificazione, seguita da quella di canonizzazione, che inizierà un attimo dopo la mia morte.

La bilocazione, infatti, pare essere caratteristica di alcuni santi e beati, e io, seppure a mia insaputa e ancora in fase di candidatura, tra questi, stando, almeno, alla testimonianza ricevuta.

Per quanto mi consta, io non metto piede in Sicilia da parecchi anni, ma non è detto che il mio doppio, quello santo, non si muova, magari per telecinesi, senza avvertirmi.

Se il fatto m’incuriosisce e, in un certo modo, mi diverte, un po’ mi preoccupa.

Ammettiamo, per pura ipotesi, che tra Catania e Palermo avvenga un fatto increscioso, addirittura delittuoso, e ci sia chi giuri di avermi visto aggirarmi in quei luoghi, che cosa succederebbe? Siamo certi che chi è chiamato a giudicare non presti fede al “testimone”? Forse qualcuno non aspetta altro.

Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.