Tutte le dirette aggiornate!

Jack-in-the-box

il blog di stefano Jul 26, 2021

Per anni abbiamo goduto delle esibizioni di Burioni Roberto, intrattenitore televisivo ormai tradizionale e, con un’anzianità di palcoscenico inferiore, di Capua Ilaria, veterinaria sulla quale cavalleria vuole che io non apponga aggettivi.

Il primo, mostrando tutta la sua acuta intelligenza, la sua raffinata educazione, la sua inflessibile statura morale e la sua enciclopedica cultura ha eseguito un numero da avanspettacolo (“A Robbè, facce ride!”) centrato sui no-vax ai quali, secondo il burionico canovaccio, arriverà un abbonamento per il cinema in TV quando, tra pochissimo, saranno in massa agli arresti domiciliari da lui stesso invocati, previsti e - perché no? - magari comminati. Quanto a Capua Ilaria, siamo stati deliziati dalla sua proposta: i non vaccinati, regolari contribuenti del servizio sanitario nazionale, pagheranno mille o duemila euro al giorno se saranno ricoverati in ospedale.

No: non mi va di perdere tempo a commentare le gesta, un tempo divertenti e ora stucchevoli, delle due star. Ognuno, se ne ha tempo e voglia, giudichi da sé.

Ho trovato, invece, interessante il jack-in-the-box di un personaggio che ambisce e merita di balzare fuori dall’oscurità: il sindaco di Bomporto, ridente comune della pianura modenese dalle cui vigne sgorga spumeggiante il roseo lambrusco di Sorbara. Costui, tale Giovannini dottor Angelo, è finalmente uscito allo scoperto, svelando, per ora solo alle cronachette locali, la vetta del suo intelletto. Insista, signor sindaco, e farà una carriera luminosa.

In breve, uno dei tanti seminfermi di mente che si palesano in quella gioiosa osteria planetaria che è Facebook, scrive: “'Potrebbe essere utile che, anziché noi vaccinati dimostrare di avere il green pass, che quelli che scelgono di non vaccinarsi andassero in giro con un cartellino al collo con scritto: “io non sono vaccinato e non lo voglio fare”. Sarà così possibile “liberamente” per tutti gli altri, evitarli, scansarli, tenerli lontani e, perché no, non farli entrare nel proprio esercizio commerciale. Saremmo tutti più liberi di non infettarci'.”

Certo, chiunque abbia una anche solo minima cultura e sia sufficientemente informato sa come stanno le cose e si rende conto di quale ingenua idiozia sia quella appena riportata. E questo da qualsiasi punto la si osservi.

Non così Giovannini dottor Angelo, massima autorità sanitaria del comune di Bomporto, il quale, generosamente, ci rende partecipi del frutto succoso del suo cervello: 'Ottima idea, dovremmo essere liberi di schivare chi legittimamente sceglie non vaccinarsi, ma così potrebbe essere veicolo di contagio.' (https://www.lapressa.it/articoli/politica/non-vaccinati-mettano-un-cartello-al-collo-il-sindaco-bomporto-ot)

Da curriculum depositato, Giovannini dottor Angelo è laureato in sociologia della comunicazione (https://www.comune.bomporto.mo.it/upload/Bomporto_ecm10/gestionedocumentale/7922_CurriculumAngelo%202019%20formatoOK_Redacted_784_14040.pdf). Che cosa ci avrà voluto comunicare non mi è chiaro.  A questo punto, però, non posso non domandare ai cittadini di Bomporto se davvero non avessero altro quando hanno tracciato la croce sulla scheda elettorale.

https://www.youtube.com/watch?v=b6zJPBvxiGA

Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.